BUCO NERO nell'universo del reddito immobiliare
Logo-TiAffitto---Simbolo---Cerchio-Rosso _RID (1)

TiAffitto

Possedere una casa a reddito. Un buco nero nell’universo immobiliare.

Ci sono varie ragioni per cui una persona si ritrovi ad essere un proprietario immobiliare.

A prescindere dall’ origine di questo evento, chiunque diventi “padrone di casa” si ritrova ad affrontare le stesse preoccupazioni e gli stessi problemi.

Ecco i protagonisti dello scenario tipico che viviamo professionalmente.

Gli ereditieri.

È con calce, mattoni e sacrifici che i nostri genitori ci lasciano qualcosa quando abbandonano questo mondo. Per le vecchie generazioni, la casa, era il pilastro della famiglia. Durante i periodi in cui l’edilizia era florida in Ticino, molti hanno investito nel buon vecchio mattone.

Non potevano immaginare cosa sarebbe successo nel 2018.

I risparmiatori. Chi ha avuto fortuna o ha fatto carriera si ritrova con un piccolo gruzzolo da investire. Oggi le banche non pagano più gli interessi di 20 anni fa, anzi risparmiare è quasi un costo. Analizzando tutti gli investimenti che i mercati emergenti ci offrono. Il saggio mattone sembra sempre essere il più sicuro.

“Mal che vada, il valore dell’immobile rimane invariato” Pensano.

Gli imprenditori e gli artigiani. Le banche concedono agli investitori immobiliari sempre meno fiducia. Per questa ragione chi vuole investire si ritrova a dover dare delle enormi garanzie per riuscire ad ottenere un credito sufficiente.

Una tecnica usata nel nostro cantone è quella di creare un accordo tra artigiano, a cui verrà affidato un capitolato dell’opera e il promotore immobiliare.

Prendiamo il caso di una nuova palazzina. Il pittore prende il lavoro della finitura di tutti gli interni e lui si impegna ad acquistare uno degli appartamenti del complesso residenziale.

Quindi firma la riservazione dell’appartamento che spesso richiede solo una piccola somma parti al 10%, convinto che entro la fine del lavoro riuscirà, chiavi in mano, a vendere il suo immobile.

Teoricamente questo sistema è fantastico.

Praticamente in Ticino vendere un appartamento al prezzo di mercato è diventato QUASI impossibile.

Viene da pensare spontaneamente che nella peggiore delle ipotesi l’artigiano potrà aprire un finanziamento in banca e affittare l’appartamento. Vero, se non fosse per la quantità astronomica di appartamenti nuovi e vuoti che ci sono in tutto il Ticino.

Probabilmente fai parte di una di queste categorie e ti rispecchi nella descrizione.

Se invece sei un futuro investitore ti anticipo che su questo blog, presto troverai ulteriori informazioni su come costruire, ristrutturare, comprare e mettere a reddito annullando quasi il rischio d’investimento.

Ora vediamo perché una potenziale stella luminosa del mondo degli immobili può diventare un buco nero che risucchierà soldi e sacrifici di tutta una vita.

Siamo un’agenzia immobiliare che ha deciso di concentrare tutte le sue forze nella locazione degli oggetti a reddito.

Ogni giorno aiutiamo proprietari immobiliari a uscire dal vortice che aspira denaro ed energia lasciando oggetti belli come il sole disperdersi nelle liste infinite dei siti di annunci.

Abbiamo creato un sistema che ci permetta di affittare la maggior parte degli oggetti che ci affidano. Quando il proprietario ci lascia carta bianca risolviamo il suo problema in meno di un mese, anche se l’oggetto era sfitto da due o più anni.

In tutta la Svizzera si contano 64’893 appartamenti non affittati. In un anno sono aumentati di 8’735.

Alcuni danno la colpa al calo dell’immigrazione di qualità. Le persone con un buon reddito e con capitali non scelgono più il nostro paese come nuovo punto in cui mettere radici.

L’acquisto dell’immobile prevede nel peggiore delle ipotesi un calo netto del proprio fondo risparmio. Avrebbe molto senso se questo gesto portasse ad un entrata sicura ogni mese.

L’obiezione che molti fanno è che il valore dell’immobile non cambia. Purtroppo supero questa affermazione aprendo davanti agli occhi di chi me la pone un comune portale di annunci immobiliari.

Scommettiamo che tra gli annunci immobiliari troviamo un oggetto più bello del tuo ad un prezzo inferiore rispetto a quello che chiedi tu?

Passano gli anni e in quell’ appartamento si crea la prima crepa, poi diventa un buco che si trasforma in voragine e poi implode fino a risucchiare ogni tua risorsa in un buco nero infinito tra le galassie delle abitazioni a reddito.

Se hai fatto un’ipoteca puoi benissimo affittare l’appartamento a costo. Significa che non hai margini di guadagno ma almeno, non perdi denaro.

Ma se poi l’inquilino non paga l’affitto?

Se non trovi qualcuno disposto a pagare neanche quel poco a prezzo di costo? La banca ti bloccherà ogni possibile altro credito e per salvarti le penne dovrai sostenere una rata mensile di un posto in cui non abiti.

Immagina dover rinunciare alle vacanze, al mare o alle escursioni. Al buon vino nelle migliori cene o addirittura alla macchina a cui tanto sei legato.

L’eredità immobiliare che ti hanno lasciato i tuoi genitori, se non riesci ad affittarla diventa un problema.

Spesso le case con più di 20 anni necessitano di manutenzioni continue e di essere vissute.

Dopo qualche mese di chiusura sulle pareti iniziano a fiorire muffe e macchie di umidità che necessitano di importanti interventi di ristrutturazione. I giardini vanno curati altrimenti la flora spontanea colonizzerà il tuo spazio verde, creando una foresta Insubrica e la nostra proposta non sarà mai allettante.

Se così fosse il sacrificio dei tuoi genitori che edificarono una casa impastando lacrime e calce inizia ad essere uno squarcio nel tuo portafoglio che ti fa perdere denaro ad ogni passo che percorri.

Queste sono le tipiche situazioni che troviamo quotidianamente nel nostro lavoro.

Prima che tu perda la speranza nel settore immobiliare ti chiedo di cogliere una manciata di speranza e leggere le testimonianze di chi ci ha dato fiducia.

Ecco come riusciamo a mantenere viva una stella che brilli nell’ universo delle case senza che questa imploda nel buco nero mangia soldi che tanto temiamo!

Anche se ti ho raccontato i lati oscuri del settore non vuol dire che tu non possa garantirti una rendita grazie all’affitto di una casa. La maggior parte dei nostri clienti è contento di avere flussi di cassa continui e inquilini sereni.

Per quante case sfitte ci sono in Ticino c’è una famiglia seria e solvibile che sta cercando casa e PURTROPPO NON LA TROVA.

Le agenzie immobiliari generiche spesso non si impegnano come dovrebbero per esporre gli oggetti a reddito dei loro clienti.

Scrivono annunci freddi e superficiali, buttati lì con termini tecnici che non invoglierebbero nessuno a chiamare.

Invece chi cerca una nuova casa ha bisogno di leggere un annuncio che soddisfi le esigenze della sua famiglia e che lo rassicuri sulla decisione che deve compiere.

Le foto delle case sono buie e per niente attraenti.

La loro disponibilità nel rispondere alle domande degli inquilini equivale agli orari di ufficio, spesso simili agli stessi orari delle persone che cercano casa e hanno un lavoro sicuro. Mentre le ricerche vengono fatte in periodi precisi della giornata, noi sappiamo esattamente quali.

Per non parlare delle visite agli appartamenti delegate ai custodi dei palazzi ad insaputa dei proprietari della casa.

Quello che noi facciamo è immedesimarci nel cercatore dell’abitazione e rendere la sua ricerca un’esperienza piacevole e risolutiva.

Cerchiamo di capire esattamente se l’oggetto fa al caso suo prima di presentarglielo e verifichiamo noi stessi la sua solvibilità.

Ora ti invito a leggere come lavoriamo ed il sistema completo che abbiamo creato per risolvere il problema degli appartamenti sfitti nel nostro Cantone.

Noi sappiamo come fare.

Se non vuoi finire a gestire un vortice spazio temporale che inghiottisca i tuoi risparmi non esitare a chiamarci.

TiAffitto

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn

 
Tiaffitto.ch Via Canova 18,
6900 Lugano

Visualizza i nostri documenti pubblici e scarica quello
che fa al caso tuo.